Delega per Passaggio di Proprietà Auto e Moto – Modello da Stampare

In questa pagina mettiamo a disposizione un modello di delega per il passaggio di proprietà di auto e moto.

Quando si compra un veicolo usato, è necessario registrare il passaggio di proprietà entro sessanta giorni dall’autentica della firma del venditore.
La pratica per il passaggio di proprietà può essere affidata a un’agenzia, ma è possibile anche farlo da soli, senza costi aggiuntivi.

La richiesta del passaggio di proprietà può essere presentata dall’acquirente o da una persona incaricata da questo, tramite una delega.
La struttura della delega è piuttosto semplice.
Nella prima parte del documento sono presenti i dati anagrafici dell’acquirente, come nome e cognome, data e luogo di nasciate e residenza.
Troviamo poi i dati anagrafici del delegato, anche in questo caso bisogna riportare quindi nome e cognome, data e luogo di nasciate e residenza.

Risulta essere poi necessario indicare in modo preciso il veicolo oggetto della delega, bisogna quindi specificare il numero di targa.
La delega deve essere firmata dal delegante, che deve anche allegare la copia di un proprio documento di identità valido.

Il delegato dovrà poi presentarsi con la delega e con un proprio documento di identità, in modo che sia possibile il riconoscimento.

Per effettuare il passaggio di proprietà sono necessari alcuni documenti.
-Certificato di proprietà.
-Atto di vendita del veicolo.
-Nota di presentazione al PRA su cui deve essere indicato il codice fiscale dell’acquirente.
-Carta di circolazione, originale e copia.
-Modulo TT2119 di richiesta di aggiornamento della carta di circolazione.

La richiesta di passaggio di proprietà può essere effettuata presso gli uffici del Pubblico Registro Automobilisti, PRA, oppure alla Motorizzazione Civile.
Nel caso in cui si scelga di effettuare l’operazione al PRA, è possibile pagare i costi direttamente allo sportello.
Se si decide invece di andare alla Motorizzazione Civile, bisogna produrre le ricevute dei pagamenti effettuati tramite bollettini postali.

Per quanto riguarda i costi, per formalizzare il passaggio di proprietà bisogna pagare
-27 euro per emolumenti ACI.
-Imposta di bollo per registrazione al PRA, che è 29,24 euro se si ha il certificato di proprietà.
-Spese per l’autenticazione della firma, 14,62 euro per il bollo e 0,52 euro per diritti di segreteria.
-9 euro per diritti Motorizzazione Civile.
-14,62 euro per l’imposta di bollo per l’aggiornamento del libretto di circolazione.
-Imposta di trascrizione provinciale, che varia in base alla potenza del mezzo e alla provincia in cui viene registrato il veicolo.

Mettiamo a disposizione due moduli, uno da utilizzare nel caso in cui il delegante è un privato e uno da usare se il delegante è un’azienda. I fac simile sono in formato PDF e quindi possono essere scaricati e stampati in modo semplice e veloce.

Scarica Moduli